Home Page

Manifestazioni ed Eventi (2004 / 2006)

Festa dell'Annunziata - Sagra del Pistacchio - Eventi culturali e non

Ti trovi in: Home-> News da Bronte-> Eventi culturali

 


29 Luglio 2006

Il programma delle feste estive all’insegna del divertimento

Questo il programma dell'Estate brontese 2006. Tre mesi di puro divertimento all'insegna del teatro, della cultura e della musica, programmati dal sindaco, sen. Pino Firrarello, e dall'assessore Melo Salvia. Un palinsesto particolarmente ricco, che ha già offerto momenti emozionanti a luglio, ma che ad agosto entrerà nel vivo con spettacoli d'eccezione, che non si effettueranno soltanto nella centralissima piazza Spedalieri, ma porteranno la festa nelle piazze Gagini e Cimbali, nel quartiere Sciarotta e all'interno del Castello Nelson. E se questa sera, alle 21, in piazza Spedalieri ci sarà il concorso internazionale "Miss mondo", già l'indomani si passerà alla commedia e poi al musical.

Nel programma spiccano la "Giornata dei brontesi all'estero" del 4 agosto, la festa della Madonna Annunziata dal 5 al 13 e la finale provinciale di "Miss muretto di Alassio" al Castello Nelson. I giovani, ma non solo, attendono la "Notte bianca" fra il 27 ed il 28 agosto con Nunzio Scordo, la "Bidon vocal band", e lo spettacolo notturno di Dj Francesco, i Los Locos e Andrea Barone presentati da Salvo La Rosa.

Dal 30 settembre all'8 ottobre si svolgerà la celebre Sagra del pistacchio. «Un programma estivo - ci dicono il sindaco Firrarello e l'assessore Salvia - allestito con l'intento di offrire momenti di festa e di divertimento. Un'occasione per vivere la città durante le calde serate estive, che a Bronte saranno vive e divertenti. In piazza aspettiamo i brontesi ed i turisti cui offriamo il nostro patrimonio ambientale e la nostra ricca storia».

PROGRAMMA
(orario degli spettacoli ore 21,00)
Luglio 2006
1 LUGLIO Sabato - Piazza Spedalieri: Esibizione palestra "Energym"
2 LUGLIO Domenica - Piazza Spedalieri: Esibizione palestra "New Body"
8 LUGLIO Sabato - Piazza E. Cimbali: Proiezione partita mondiali
9 LUGLIO Domenica - Piazza E. Cimbali: Proiezione partita mondiali
15 LUGLIO Sabato - Piazza E. Cimbali: Proiezione film "Il mio miglior nemico"
16 LUGLIO Domenica - Piazza Spedalieri: Spettacolo musicale "Half Word in concerto"
22 LUGLIO Sabato - Piazza Spedalieri: Esibizione palestra "Associazione sportiva centro Shotokan karate Bronte"
23 LUGLIO Domenica - Piazza Spedalieri: Commedia "Ora ca' mamma muriu...cu su teni u' papà" di C. Maurici a cura della Associazione In…Stabile Bronte
29 LUGLIO Sabato - Piazza Spedalieri: Concorso Internazionale di Bellezza "Miss Mondo"
30 LUGLIO Domenica - Piazza Spedalieri: Commedia "Purtativi 'u pigiama" di Letizia Catarraso a cura dell' Associazione teatrale I Senza Vergogna

Agosto 2006
3 AGOSTO Giovedì– Piazza Gagini: Musical "La bella e la bestia", presentato da Suarè e locus
4 AGOSTO Venerdì - Piazza Spedalieri: Giornata dei Brontesi all'estero - Cabaret con "Dolci e Gabbati"
Dal 5 al 13 AGOSTO: Festa della Madonna Annunziata
11 AGOSTO Venerdì - Piazza V. Castiglione: Marina Rei, Tour 2006 (ore 9,30) 
17 AGOSTO Giovedì - Piazza E. Cimbali: Proiezione film "40 anni vergine"
18 AGOSTO Venerdì – Castello Nelson: Finale Provinciale "Miss Muretto di Alassio"
19 AGOSTO Sabato – Anfiteatro C.da Sciarotta: Cabaret "In parole povere" di Gino Carista e Caterina Salemi a cura dell'Associazione culturale e teatrale Nuova Palermo
20 AGOSTO Domenica - Piazza Spedalieri: Commedia "L'uomo, la bestia e la virtù" con Mario Pupella a cura del Teatro Europa
26 AGOSTO Sabato - Piazza Spedalieri: Commedia "Don Fofò, Ciccino e la Malafemmena" con Antonello Pugliesi
27-28 AGOSTO Domenica – Corso Umberto: Notte Bianca con artisti di strada, violinisti in jeans, cafe' concerto, Nunzio Scordo e la Bidon Vocal Band (Blues di Arbore), cabaret
Ore 24,00 Spettacolo finale in Piazza Spedalieri, presentato da Salvo La Rosa, con d.j. Francesco, i Los Locos e il cabarettista Andrea Barone

Settembre 2006
1 SETTEMBRE Venerdì - Piazza E. Cimbali: Proiezione film "Quel mostro di suocera"
2 SETTEMBRE Sabato - Piazza Spedalieri: Concerto della banda San Biagio
3 SETTEMBRE Domenica - Piazza Spedalieri: Musical "Jesus Christ Superstar" presentato da C.G.S. "Life"
9 SETTEMBRE Sabato - Piazza Spedalieri: Spettacolo offerto dalla Provincia Regionale di Catania
10 SETTEMBRE Domenica - Piazza Spedalieri: Esibizione palestra "Athenea"
16 SETTEMBRE Sabato - Piazza Spedalieri: Commedia "Cu non sapi l'arti chiudi la putia", A cura della cooperativa Commedia

Ottobre
30 SETTEMBRE – 8 OTTOBRE: Sagra del Pistacchio

26 Agosto 2006

Domenica a Bronte

«Notte bianca» avvincente con musica e artisti di strada

Bronte si prepara ad accogliere, domenica prossima, migliaia di visitatori per la "notte bianca". Negozi aperti tutta la notte, gruppi musicali e folkloristici, artisti di strada, caffè concerto sono gli ingredienti principali di questa festa che, dice il sindaco sen. Pino Firrarello, "sono sicuro replicherà il successo delle precedenti e offrirà momenti di spensieratezza e di divertimento a tutti quanti, dai bambini agli anziani". La "notte bianca" prenderà il via alle ore 18,30 sulle note della banda musicale; alle ore 21 due diverse piazze della cittadina etnea ospiteranno "Nunzio Scordo e la Bidon Band" e "I violinisti in jeans" Antonio Macrì e Angelo Di Guardo per chiudere, alle ore 24, con uno spettacolo Insieme a Salvo La Rosa, Andrea Barone, i Los Locos e DJ Francesco. Come dichiara l’assessore Carmelo Salvia è "l’occasione giusta per divertirsi assaporando i prodotti tipici al pistacchio".


20 Agosto 2006

La notte magica di «Miss Muretto»

Trentacinque concorrenti e successo a pari merito per 2 ragazze di Aci Catena e Pedara

Marilena Silla di Acicatena e Denise Conti di Pedara sono le vincitrici della finale provinciale del concorso nazionale «Miss Muretto», tenutasi venerdì sera nel suggestivo castello Nelson di Bronte. La giuria, presieduta da Franco Sgalambro (esperto di cinema e moda) e composta - fra gli altri - da Claudio Mazzenga (attore e regista), dal senatore Pino Firrarello (sindaco di Bronte), ha tenuto «sott'occhio» fino a notte fonda trenta cinque stupende finaliste, di cui diciannove in gara per i titoli nazionali e sedici per quelli locali. Condotto da Maria Clara Ocera e dal mitico doppiatore e conduttore televisivo Antonello Musmeci, l'evento è stato intervallato dai tanghi di Daniel Figueroa e Lorena Gargantini e dalle sfilate delle stiliste Samuela Cannata e Ausilia Sudano, abbellite con monili e con scialli in seta dipinti a mano di Giovanna Privitera, e da acconciature e trucchi del team New generation. La coreografia era di Alessia Famoso, il casting e back stage di Carlotta Panarello e le foto di Carlo Paternò. Non sono mancate le canzoni di Elisa Messina e il rock dei «Rosso di Metile».
I cinque titoli locali sono andati a Lucrezia Greco, 14 anni, di Misterbianco, Valentina Ferlito, 16, di Tremestieri e alle catanesi Giusiana Condorelli e Graziana D'Amico, Claudia Di Guardo e Angela Cavalli. Titoli nazionali a Diletta Leotta, 15 anni, «Miss Biopoint», Erika Sicali, 16, «Miss volto Tv», Federica Iannetti, 15, «Miss Young 18», tutte di Catania. [Luigi Putrino]



Le manifestazioni dell'Estate Brontese 2005

"BrontEvviva"

Oltre al nuovo nome (BrontEvviva che sostituisce il BrontEventi  targato Leanza), nulla di eccezionale negli spettacoli estivi di Bronte; soldi d’altra parte, come ha detto anche il sindaco, non ce ne sono e bisogna arrangiarsi con le feste religiose e gli spettacoli (anche "gratis") fatti in casa. Da segnalare il concerto del complesso “Ct Lab” con Federica Faranda (giovedì 21 Luglio), dei Litfiba (13 agosto) e degli Exem (19 agosto) e, e questa è una piacevole novità, i “madonnari” che dipingeranno le piazze principali di Bronte domenica 21 agosto.  Questo il programma di "BrontEvviva" per i mesi di Luglio e Agosto:

LUGLIO
Mercoledì 3: Caffè Concerto
Giovedì 4: Stelle brontesi -Spettacolo di Musica e danza degli artisti brontesi in Piazza Spedalieri
Venerdì 5: Terra di focu - Spettacolo di musica e Folklore in Piazza Spedalieri
Sabato 6: Festa Religiosa della Madonna del Riparo - Caffè Concerto
Domenica 7: Festa Religiosa della Madonna del Riparo -Banda musicale e Fuochi d'artificio
Lunedì 18: Concerto di Musica Classica (Pianoforte, flauto e voce) all'arena dei Cappuccini - Caffè concerto
Martedì 9: Teatro in Piazza Annunziata
Mercoledì 20: Caffè concerto
Giovedì 21: Concerto di Federica Faranda e la sua band in Piazza Spedalieri
Venerdì 22: Cabaret con Le Tagliole in Piazza Spedalieri
Sabato 23: Processione di San Giuseppe e fuga in Egitto in Contrada Borgonuovo - Discoteca in Piazza Spedalieri
Domenica 24: ore 10.00 Motoraduno sul Corso Umberto - Festa Religiosa di San Giuseppe
Lunedì 25: Caffè Concerto
Martedì 26: Karaoke con il gruppo giovanile di San Giuseppe in Piazza San Giuseppe - Caffè Concerto
Mercoledì 27: Trio di chitarre all'Arena dei Cappuccini - Mostra di Pittura nel chiostro dei Cappuccini - Caffè Concerto
Giovedì 28: Festa dei Giovani di San Giuseppe in Piazza Spedalieri - Inaugurazione della Sagra del pane condito
Venerdì 29: Giornata dell'ammalato in Piazza S. Giuseppe; Sagra del pane condito - Caffè concerto
Sabato 30: Processione di San Giuseppe - Sagra del pane condito e Spettacolo musicale in Piazza Spedalieri
Domenica 31: Ore 17:00 Fuga in Egitto in Piazza Gagini, Corso Umberto e Piazza Spedalieri - Processione del Santo - Fuochi di artificio

AGOSTO
Lunedì 1: “Ct Faya Rap” con Andrea Aidala e stelle brontesi in Piazza Annunziata
Martedì 2: Martedì a Teatro in Piazza Annunziata
Mercoledì 3: Concerto di Salvatore Mommo in Piazza Spedalieri - Caffè concerto
Giovedì 4: Teatro all'Anfiteatro Sciarotta
Venerdì 5: Bambinopoli in Piazza Spedalieri
Sabato 6: Concerto della banda musicale di Bronte in Piazza Spedalieri
Domenica 7: Festa di San Biagio; processione del Santo. Fuochi d'artificio.
Lunedì 8: Cabaret all'anfiteatro Sciarotta - Caffè Concerto
Martedì 9: Martedì a Teatro in piazza Annunziata ("La Libertà")
Mercoledì 10: Aspettando le stelle: Concerto Rock anni '70 con il gruppo "Pure Rock" in Piazza Annunziata e Stelle Brontesi
Giovedì 11: Concerto di Musica Medievale all'Arena dei Cappuccini
Venerdì 12: Cabaret in Piazza De Gasperi.
Sabato 13: Litfiba in concerto in Piazza Castiglione
Domenica 14: Cinema in Piazza Enrico Cimbali
Lunedì 5: Discoteca in Piazza Piave
Martedì 16: Teatro in Piazza San Giuseppe
Mercoledì 17: Voce 'e popolo musica e danza popolare napoletana e siciliana in Piazza Spedalieri
Giovedì 18: Musica Etnica e Stelle brontesi in Piazza De Gasperi
Venerdì 19: Exem in concerto in Piazza Spedalieri
Sabato 20: Notte bianca (apertura notturna dei negozi con sorteggio finale di uno scontrino, concerto notturno in Piazza Spedalieri)
Domenica 21: Ore 10,00 Spettacolo automobilistico - Madonnari sulle piazze principali del Paese ed esposizione delle loro opere nella Chiesa di San Giovanni - Caffè Concerto.


Le manifestazioni dell'Estate Brontese 2004

Luglio
31 Sabato Musica"Flam & Co" in concerto
Agosto
 1 Domenica Teatro, da Taormina Arte "Tra canti e cunti"
 3 Martedì Teatro"Tre pecore viziose"
 4 Mercoledì Musica sotto le stelle Discoteca - TRC Live
 5 Giovedì Cinema"I luoghi, la storia, la memoria 1943"
 6 Venerdì MusicaI Casadei in concerto, con Raoul Casadei
 7 Sabato Castello Nelson - Corso Umberto
Musica
"28° motoraduno internazionale dell'Etna
"Matermatuta" in concerto
 8 Domenica Festa di San Biagio Fuochi d'artificio
 9 Lunedì Cabaret"Le barzellette"
10 Martedì Teatro"U medicu de pazzi"
11 Mercoledì Musica sotto le stelle Discoteca
12 Giovedì Musica classica e leggera La fisorchestra dell'Accademia musicale
13 Venerdì Musica e cabaret Ivano Trau Show
14 Sabato Teatro"Un malato immaginario ...catanese"
15 Domenica Musica"Festival Canoro", ospiti le ragazze di "Amici"
17 Martedì Cinema"Pollicino e Pollicina", cartone
18 Mercoledì Musica sotto le stelle Discoteca
19 Giovedì Castello NelsonConcerto sinfonico
20 Venerdì Teatro"Dalle stalle alle stelle"
21 Sabato Castello Nelson"Miss Mondo", finale regionale
22 Domenica Terrazza viale Catania "Osservando la luna"
24 Martedì Cinema"La donna perfetta"
26 Giovedì Teatro"A famiglia difittusa"
27 Venerdì Musica sotto le stelle Discoteca - TRC Live
28 Sabato Finale regionale "Fantastica 2004"
29 Domenica Teatro"Quando l'amore è cieco"
30 Lunedì Cinema"Che ne sarà di noi"
31 Martedì Teatro"L'avvocatu difinsuri"
Settembre
 1 Mercoledì Cinema"Master Commander"
 2 giovedì Teatro"U killer"
 3 Venerdì Castello Nelson"Cin ci là"
 4 Sabato Castello Nelson"La moda e le stelle"
 5 Domenica Musica e animazione "Zucchero filato", bambini in piazza
 7 Martedì Cinema"All'improvviso arriva Polly"
10 Venerdì MusicaAndrea Mirò in concerto
11 Sabato Karate e Sport
15 Mercoledì CulturaLa narrativa di Carol Bront.ë
16 Giovedì Teatro."Fiat voluntas Dei"
18 Sabato Teatro."Ombre di vita", di S. Spoto
19 Domenica Teatro, Castello Nelson "Ombre di vita", di S. Spoto
23 Giovedì Convegno
Musica
.Artigianato, Piccole e Medie imprese
Valeria Rossi in concerto
24 Venerdì .Inaugurazione Mostra Arte e Artigianato
25 Sabato Castello Nelson
Piazza Spedalieri
.Convegno "Donazione e Trapianto"
Inaugurazione "Sagra del Pistacchio"
24, 25 e 26 Settembre 15a Sagra del Pistacchio
e dei Prodotti tipici locali
O.R.O. in concerto
"Mata e Grifone", nel centro storico
"Miss Etna"
Ottobre
1, 2 e 3 Ottobre Pittura Cinema e Spettacolo, Castello Nelson "Premio Città di Bronte", in collaborazione con la Rai-Tv, ospite Maria Grazia Cucinotta
Chiesa di San Giovanni Mostra antologica del pittore Nunzio Sciavarrello
ConvegnoL'Energia alternativa, prospettive e nuove occupazioni
Novembre

 Settimana della cultura

"Vices Temporum", giornate di studio su Benedetto Radice nel 150° anniversario della nascita"
"I diritti dell'uomo", a ricordo di Nicola Spedalieri, in collaborazione con il Comune di Roma

Nono solo estate...
Cinema, Cultura, Spettacolo, Tradizioni popolari e Prodotti tipici

Gli spettacoli si terranno in Piazza Spedalieri ed al Castello Nelson

Inizio spettacoli:
ore 21,15

Dal 1° all'8 Agosto
Festa di San Biagio, patrono di Bronte

Estate Sport

Dal 1° all'8 Agosto
1° Trofeo amatoriale "S. Biagio" Tennis
(Campo comunale)
8 Agosto, finale
Esibizione di Elena Jetcheva, Martina Granatelli,  Luca Falsaperna e Renato Morabito

Dal 10 al 22 Agosto
Torneo di Beach volley
(campetto di via Omero)

 

24, 25 e 26
Settembre

15a Sagra del Pistacchio
e dei prodotti tipici locali




Il programma potrà subire delle variazioni per il miglioramento dello stesso


10 Settembre 2004

Andrea Mirò a Bronte

Iniziano alla grande i festeggiamenti in attesa della 15’ Sagra del Pistacchio e dei prodotti tipici locali che aprirà i battenti il 24 settembre prossimo. Stasera alle ore 21 in piazza Spedalieri, giovani e meno giovani potranno divertirsi con il concerto di Andrea Mirò, la cantante che Enrico Ruggeri così ha definito: “il talento musicale più pronunciato che ho conosciuto in vent’anni di carriera”. Lo spettacolo è stato realizzato con il contributo della Provincia regionale di Catania ed apre tutta una serie di manifestazioni in attesa della ormai famosa Sagra che metterà in mostra il dolce e prelibato pistacchio di Bronte.


1 settembre 2004

Dopo quasi 400 anni torna da Maletto a Bronte la Statua di Sant'Antonino "u vecchiu"

Festeggiamenti in onore di Sant’Antonio di Padova

S. Antonino il Vecchio

Storia e tradizione

Una grande colata lavica minacciava di distruggere il paese di Bronte. I brontesi spinti dalla grande fede verso S. Antonio di Padova, misero la sua statua di fronte al fiume di fuoco per fermarlo.

Ma visto che la lava continuava ad avanzare abbandonarono la statua mettendo gli davanti del fieno e un sacchetto d'orzo e fuggirono. In quei giorni passavano nei pressi alcuni malettesi di ritorno dal lavoro della mietitura o dalla transumanza nei grandi feudi della piana di Catania e vista la statua di S. Antonio sola ed abbandonata la presero e la portarono a Maletto, dove fra grandi accoglienze, il popolo proclamò il Santo protettore del paese.

Questa è la tradizione popolare che ha dato origine al culto di S. Antonio a Maletto sin dalla metà del '600 e che divenne poi anche Patrono del paese celebrandovi la maggiore festa, la seconda domenica di settembre.

La colata lavica effettivamente avvenne dal 1651 al 1654, danneggiando notevolmente l'abitato di Bronte provocando la scomparsa dell'eremo francescano di S. Antonino il Vecchio da dove la statua venne verosimilmente presa, esistente a monte del paese, il cui luogo conserva ancora tale denominazione.
È altresì probabile che la comunità malettese costituitasi definitivamente in quel periodo abbia trovato l'occasione di avere un proprio santo protettore col quale identificarsi.
N ella seconda metà del '700 venne costruita a Maletto la nuova Chiesa di S. Antonio, dotandola di una nuova statua, ma quella antica proveniente da Bronte è stata sempre venerata e portata in processione assieme a quella nuova.
Tuttavia, date le sue condizioni di degrado, dall'inizio degli anni '60, ciò non era stato più possibile. Nel 1999 la statua è stata accuratamente restaurata e da tale anno "S. Antonino il Vecchio", come il popolo affettuosamente lo chiama, viene di nuovo venerato e portato in processione, sia per il13 giugno che durante la festa di settembre.
Dopo 350 anni S. Antonino il Vecchio torna per la prima volta a Bronte, tra il suo popolo che tanto lo ha venerato ed amato in passato e come continua a farlo ancora oggi. È un momento straordinario in cui Bronte e Maletto, da sempre legati da vincoli di vicinanza e di intensi rapporti, trovano ancora l'occasione di manifestare assieme la devozione e il culto per S. Antonio. [Giorgio Michele Luca]

Dopo 350 anni la statua di Sant’Antonio di Padova ritorna nei luoghi dove era onorato presso l’eremo di “Sant’Antonio il Vecchio” in Bronte; da quel luogo fu prelevata dagli abitanti di Maletto, di ritorno dal lavoro della mietitura durante l’eruzione lavica del 1651-54 che distrusse il suddetto eremo, la cui contrada è ancora oggi denominata “Sciara di Sant’Antonio” nel territorio dell’attuale parrocchia di Borgonuovo. "Sant'Antoninu u vecchiu" tornerà a Maletto la sera di lunedì 6 settembre.
Programma

Sabato, 4 Settembre:
ore, 20,00 - Arrivo della statua di Sant’Antonio ("u vecchiu") presso la Rocca Calanna (contrada Difesa); consegna della statua dalla comunità ecclesiale di Maletto a quella di Bronte
ore 20,30 - Processione lungo la strada statale 284 fino alla parrocchia di Contrada Borgonuovo
ore 21,00 - Celebrazione eucaristica presieduta dal Vicario foraneo sac. Biagio Calanna in via Rocco Chinnici (presso il campetto di Borgonuovo)
Domenica, 5 Settembre
ore 9,00 - Celebrazione eucaristica presso la Parrocchia di Borgonuovo presieduta da mons. Antonino Longhitano
ore 10,00 - Processione lungo le seguenti vie: Borsellino, Carlo Alberto Dalla Chiesa, Viale Kennedy, Matteo Selvaggi - sosta presso la “Sciara di Sant’Antonio” per la benedizione commemorativa - via Matteo Selvaggi, rientro nella Parrocchia di Borgonuovo
ore 17,00 - Celebrazione eucaristica presieduta dal sac. Antonio Ucciardo
ore 17,30 - Processione per le seguenti vie: via Messina, corso Umberto - sosta all’Ospedale per la visita agli ammalati - corso Umberto, viale Catania - sosta per i fuochi pirotecnici - via Marconi, Chiesa Madre
Lunedì, 6 Settembre
ore 18,00 - Celebrazione eucaristica presieduta dall’arciprete Vincenzo Saitta
ore 18,30 - Processione per le seguenti vie: Santi, Giulio Cesare, Indipendenza - sosta presso la Casa di Riposo per la visita agli anziani - via Casa di riposo, Sardegna, Pisa, piazza Toscana, viale A. Grassia, via Etna, Messina, E. Montale.

Dopo una sosta nella parrocchia di Borgonuovo per la liturgia di saluto un corteo di auto accompagnerà la statua fino alla Rocca Calanna per la consegna della statua alla Comunità ecclesiale di Maletto. L’illuminazione artistica, i fuochi pirotecnici, i servizi bandistici della Banda “S. Biagio” di Bronte e gli spettacoli musicali sono curati dall’amministrazione comunale.


30 Agosto 2004

I CONCORSI DI BELLEZZA

Undici finaliste a «Fantastica»

In lizza per la la fascia di Regina d’Europa

Undici siciliani alle fasi finali di «Fantastica 2004». Tra i talenti juniores hanno la meglio due ballerine biancavillesi di 12 e13 anni, Serena D'Agati e Tiziana Cantarella. A staccare un biglietto per la finalissima di Fiuggi Lucia Greco, 18 anni di Fiumefreddo, e Rosaria Nicotra, 15 anni, Catania; Susan Barbera, 15 anni, Piraino (Me); Rosaria Grasso, 16 anni, Catania; Viviana Bonfiglio, 17 anni, Ficarra (Me); Antonietta Di Giacomo, 16 anni, Aci Catena, che ha vinto anche la fascia di Miss Gambe. Con quest'ultima, a Malta, dove si svolge la finale per le minorenni, altre due finaliste: Miss Sorriso: Jessica Anastasi, 14 anni, Catania; Miss Eleganza: Elisa Nicolosi, 15 anni, Santa Venerina. Le maggiorenni Maria Elena Ambra, 19 anni, di Torre Archirafi e Sara Mostaccio, ventunenne giarrese, patron siciliana di Fantastica, voleranno in finale a Sharm el Sheik; anche loro aspiranti "Regine d'Europa", scelte da Ninì Sottile. Ospiti, gli juniores nazionali 2003 di canto e ballo: IIenia Valenti; Ester Riolo e Vincenzo Corsaro. Sabato, nella piazza del centro storico brontese, a condurre la frizzante serata c'erano Roberta Rapisarda e Domenico Mostaccio. [Luigi Putrino]


23 Agosto 2004

A presiedere la giuria il prete dei Vip, don Spartà

Cinque bellissime siciliane a Cinecittà

La finale regionale di Miss Mondo

Sono cinque le miss siciliane che fra qualche giorno partiranno alla volta di Cinecittà per continuare ad alimentare un sogno. Sono le ragazze che alla finale regionale di Bronte hanno ricevuto le fasce di Miss Mondo. Si tratta di Maria Martica, 19 anni, di Agrigento, che si è imposta come Miss Mondo Sicilia; Alice Fontana, 19 anni di Raddusa, con la fascia Talent; Giusy Corrao, 22 anni, di Mezzojuso eletta nella sezione Sport, e Patrizia Sangiorgio, 18 anni, da Francofone, con il titolo di Cinecittà.
A loro, maggiorenni, si aggiunge la Ragazza Cioè Valentina Lipera, 15 anni, di Belpasso, vincitrice della categoria riservata alle minorenni. Le due fasce regionali, Nika e Centro studi test, sono andate rispettivamente alla quindicenne di Marsala Debora Parrinello ed alla diciottenne di Belpasso Valentina Sinitò.
A presiedere la giuria, a sorpresa, don Santino Spartà, noto come "prete dei vip", non nuovo a presenze a concorsi di bellezza. Il responso è arrivato al termine di due giorni di prove e sfilate, svoltesi nella cornice del Castello di Nelson. Inserita nel cartellone di Bronteventi, la serata è stata presentata da Flaminia Belfiore, animata dalle esibizioni di Prospettiva danza, vivacizzata dal cabaret di David Simone Vinci. Sul palco sono anche salite Silvia Signorello, ragazza Cioè 2003, e Luana Di Bella, miss Cinecittà 2003 (reduce dalla partecipazione alla trasmissione "Uomini e donne" di Mediaset). Fra gli abiti indossati dalle partecipanti, quelli dei giovani stilisti siciliani Simona e Daniela Trapanese, Lori Campanella, Naouel Bessali e Mario Brasile. Già venerdì prossimo le vincitrici saranno a Roma, dove concorreranno per rappresentare l'Italia alla finale mondiale in Cina e per entrare a Cinecittà Campus di Maurizio Costanzo e Maria De Filippi. [Orazio Vecchio]


25 Luglio 2004

Una festa «tra cunti e canti»

Si è creato un ponte fra la calda estate di Taormina, ricca ed entusiasmante nelle manifestazioni di "Taoarte", e "Bronteventi", la kermesse di manifestazioni che in estate allieta le serate di chi non è riuscito a spostarsi dalla Città del Pistacchio e della cultura. Una fetta di Taoarte il primo di agosto, in concomitanza con la festa di San Biagio, si sposterà, infatti, proprio a Bronte. Si tratta dello spettacolo da strada, scritto e diretto con maestria ed abilità da Gianni Scuto, "Tra cunti e canti", che il Teatro Gamma di Catania rappresenta in maniera perfetta e meravigliosa.

Come sempre nelle rappresentazioni teatrali fra il serio ed il faceto ci sta in mezzo tanta cultura, e così "Bronteventi" propone il ruolo che la Sicilia ebbe agli albori della Commedia dell'Arte con la maschera di Cataldo, attore di strada, al secolo Vincenzo Belando che partendo da Palermo, dopo soggiorni a Napoli, Roma, Milano e Avignone, arrivò a Parigi nel 1573, dove partecipò, pur sprovvisto di studi, alla disputa sul rinnovamento del teatro, anticipando persino Moliere. E il Teatro Gamma di Catania, attraverso la ricerca iconografica del regista Gianni Scuto e partendo come punto focale di riferimento propria dalla maschera di Cataldo, tenta una vera e propria" traversata" nel suggestivo cammino del teatro di strada siciliano, tra prosa, canti, poesie, scherzi teatrali, "vastasate" e giochi ludici, in una sarabanda di voci e di liriche che della nostra tradizione e del nostro linguaggio sono matrici eterne ed incontrastate. Con Gianni Scuto in scena anche Nellina Laganà, Aldo Toscano, Giuseppe Carbone e Nuccio Fisichella. Con loro il cantastorie Nunò Salamone ed un coro di giovani attori: Giuliana Giuffrida, Carmelo Pintagro, Elisa Marchese, Alessandra Aiello, Letizia Di Mauro e Marzia Zito. I costumi sono di Andrea Di Stefano, mente le maschere di Laura Comisi.


   

16 Maggio 2004

Inaugurato il Museo della pietra lavica

La delicata "Farfalla" di basalto levigato realizzata da Giuseppe PravatoI LAVORI ERANO STATI INIZIATI A MAGGIO 2003

Domenica 16 maggio (esattamente dopo un anno dall'inizio dei lavori) il complesso museale del Castello Nelson si è arricchito con un altra prestigiosa esposizione: è stato inaugurato, infatti, il "Museo della Pietra Lavica e delle tradizioni artigiane ed agricole dell'Etna".

Questa nuova esposizione, che si affianca a quella delle prestigiose sculture sempre in pietra lavica poste nel parco antistante il Castello, ha sede nei locali adiacenti il cortile interno un tempo adibiti dal duca a magazzini e dispensa, oggi adattati e debitamente ristrutturati come sede museale, dove sono state rinvenute strutture dell'antico monastero di Santa Maria - archi a tutto sesto in pietra arenaria e pietra lavica - che delimitavano l'antico portico del monastero, nonchè due eccezionali camini di grandi dimensioni che, opportunamente restaurati, concorrono ad esaltare le sale del museo. Nell'occasione ha avuto luogo anche la premiazione dei vincitori del concorso fotografico su "Le immagini della pietra lavica".

Il concorso, bandito nel Novembre 2003 ed affidato all'Anaf (Associazione Nazionale Arti Fotografiche), era finalizzato, infatti, all'acquisizione d'immagini da utilizzare nell'allestimento del Museo.

All'interno hanno trovato collocazione una sala multimediale (dovrebbe ospitare, in formato digitale, anche l'Archivio storico dei Nelson) ed anche sculture prima esposte all'aperto, come la delicata "Farfalla" di basalto levigato realizzata da Giuseppe Pravato nel 1990, in occasione di un Simposio Internazionale di Scultura


14 Maggio 2004

Vini e Libri

«Fiori di narrativa al Castello Nelson»

Il Comune di Bronte, in Collaborazione con l’«Associazione Siciliana Editori» e l’«Associazione Italiana Somelier» presenta al Castello Nelson gli autori della nuova narrativa siciliana. Il programma, articolato nei giorni festivi dal 15 maggio al 6 giugno, prevede la presentazione di un’opera di un autore siciliano e, a seguire, una degustazione di vini a cura dell’AIS. Si comincia alle 16, 30 di Sabato 15 maggio con l’inaugurazione e la presentazione del libro di Egidio Cacciola “Il numero 1 di Vicolo Chiuso" (A & B Editrice). Questi gli altri appuntamenti della manifestazione (tutti alle ore 11,00):
-  Domenica 23 maggio: "Sinfonia per una donna sola", di Josina Fatuzzo, Lombardi Editori
-  Domenica 30 maggio: "Spie a Palermo", di Amelio Bruno e Manuele Limuti, Ed. Lussografica
-  Mercoledì 2 giugno: "Tanti modi di essere donna", Armando Siciliano Editore  - "Acqua e Sapone" di Patrizia ltri,  - "Antichi agavi" di Laura Letizia, -  "Marmellate di cotogne" di Giuseppina Paratore  - "Rosacenere" di Maria Paola Spurio
-  Domenica 6 giugno:"Il Cavaliere Politi" di Antonio Marangolo. A seguire Concerto di Antonio Marangolo e Flaco Blandini.
Ad ottobre è prevista la presentazione di opere su tematiche.


14 Maggio 2004

Incontro-Dibattito nella Sala consiliare

La sicurezza sismica nelle scuole

Nel corso di un Incontro-Dibattito che, venerdì 28 maggio alle ore 10, sarà tenuto nella Sala del Consiglio Comunale, verranno presentati i risultati di studi di vulnerabilità statica e sismica effettuati su due edifici scolastici per l'istruzione primaria nel Comune di Bronte: la scuola elementare "Nicola Spedalieri” e la media "Castiglione-Cimbali". Si parlerà di:
 -  Articolazione e scalabilità delle prestazioni
 -  Indagini e Accertamenti sui materiali e sulle strutture
 -  Sicurezza delle strutture: vulnerabilità statica e sismica
 -  Sicurezza dei componenti non strutturali: suggerimenti.
Le relazioni tecniche sono a cura dei progettisti incaricati dal Comune di Bronte. Interverranno l’ing. Salvatore Caudullo (dirigente Area tecnica), Gino Prestianni (Presidente Commissione Pubblica Istruzione), Francesca Reale (Assessore alla Pubblica Istruzione) con le conclusioni del sindaco Salvatore Leanza

HOME PAGEPowered by DLC - Associazione Bronte Insieme Onlus

   -  Ottimizzato per una risoluzione video di 1024 x 768 pixel (o superiore)

CERCA NEL SITO